Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la migliore gestione del sito. I cookie tecnici e di analisi statistica sono già stati impostati. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo, acconsenti all’utilizzo di cookie.
Ultime Attività Ritornare a News
2, Dic 2021

Per una palpata, fatta senza reale finalità di violenza sessuale (da non confondere con "molestia", dato che lo è e va punito), si è alzata una levata di scudi incredibile in tutta Italia. Ottimo.
Il web invoca la pena capitale, la vittima dice che non se ne fa nulla delle scuse. Forse un po' estremo.
Parte della punizione è stata già sentenziata con la daspo di 3 anni. Il resto si vedrà. Complimenti per la celerità.
Nonostante questo, c'è chi grida ancora che siamo in una società maschilista, che abbiamo la cultura dello stupro e via dicendo. Il che fa ridere.

E sia chiaro, sono d'accordissimo con il criticare pubblicamente questi gesti vergognosi, e con l'esprimere solidarietà per chi viene molestata. Sono stato io stesso a farlo giorni fa.
Ben venga tutta questa sensibilizzazione e partecipazione.

Quello che mi lascia davvero amareggiato è che nel frattempo sempre più sta crescendo invece il fenomeno delle false accuse di violenza, soprattutto durante le cause di divorzio, e ci sono sempre più uomini che passano un calvario legale, magari scontando anche parte della pena, pur essendo innocenti.
Una reale emergenza che però, a causa del gap empatico ai danni dei maschi, viene non solo ignorata da tutti, ma anche negata.

Vi allego un documento DA SCARICARE che è sul sito del senato, leggete cosa dicono questi magistrati, avvocati e funzionari dell'ordine (fra cui molte donne)... poi traete le vostre conclusioni.
La domanda quindi è, se siamo in una società PaTrIaRcAlE, misogina e maschilista, dove solo la donna è vittima e l'uomo ha solo privilegi, come mai accade tutto ciò?
Perché alla gente non frega una mazza se la vita di un uomo viene distrutta dalla ex moglie, e accade di continuo, mentre invece per una palpata si smuove l'Italia intera?
Ai danni di chi c'è davvero una discriminazione sociale?

Attenzione, non nego affatto i problemi delle donne, quello che vorrei vedere è che anche per gli uomini la società cominci a provare un po' di empatia.

(Ripeto, se cliccate vi scarica il pdf, non è una pagina web)

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm02/documenti_acquisiti/957%2520FENBI%2520-%2520A.pdf&ved=2ahUKEwiiwpXgt8T0AhUMxBQKHWZBB9QQFnoECC8QAQ&usg=AOvVaw0dOAGpEnQOBz0hqdvH0HOS


Visualizza su Facebook

Trasforma la tua Pagina Facebook in un Sito, istantaneamente.

Prova ora 12 giorni GRATIS

Nessuna carta di credito richiesta, cancella in qualsiasi momento. pagevamp.com